valtorenche-Chalet in Val d´Aosta | Vendita case in Val d´Aosta | Zermatt Cervinia Matterhorn Plateau Rosa

valtorenche chalet tipici valle d´aosta casamontagna baitamontagna chaletmontagna Cucina

Cucina

La Valle D'Aosta è una terra che propone un'offerta culinaria legata inscindibilmente al territorio. Rispetto alla gastronomia delle altre regioni italiana è certamente la più esclusiva e fortemente influenzata dai gusti francesi. I prodotti principali sono la selvaggina ed i formaggi, proposti in mille varianti.

La cucina valdostana è caratterizzata dalla presenza di molte zuppe, sughi di carne elaborati e formaggi fusi ed a pasta morbida.

Gli antipasti della cucina Valdostana.

L'antipasto più ricorrente rintracciabile sulle tavole della Val D'Aosta è lo sformato di patate, tipico delle regioni prealpine ed alpine. Viene cucinato in diverse varianti, con l'aggiunta di latte e formaggi fusi.

I Piatti Tipici Valdostani.

I primi piatti annoverano anche le numerose zuppe tra cui la più nota è la zuppa Valdostana a base di brodo di carne, con cavoli e fontina, insaporita da fettine di pane che rappresentano una costante insieme al burro, che sostituisce completamente l'olio in Valle D'Aosta.

Ottima anche la zuppa di castagna.

La polenta è un accompagnamento tipico nei primi piatti. Viene cucinata al forno, insaporita con sughi di lepre o di cinghiale, oppure mangiata assoluta, sempre condita con il burro

Il secondo piatto per eccellenza in Val D'Aosta è rappresentato dalla Carbonade, pietanza simbolo della regione, a base di carne, rosolata al vino rosso. Immancabile anche la Fontina, vanto della cucina regionale.

Da provare anche il capriolo alla Valdostana, cucinato con panna liquida e ginepro, insieme al pepe nero ed al timo.

La Fonduta di formaggi rappresenta un' icona gastronomica e culturale della regione. Unica portata ittica è invece rappresentata dalla trota, insaporita da spezie montane e cucinata al forno.

I Dolci della Pasticceria Valdostana. 

La pasticceria valdostana è ricca di portate, fortemente influenzata dalla tradizione francese. Si pensi al Blanc Manger, con panna e zucchero, il classico Mont Blanc con castagne e cacao ed una montagna di panna montata.

Le crostate, poi, rappresentano una vera e propria delizia, con le confetture a base di frutti di bosco, dal mirtillo, al lampone.

Molto caratteristiche le "Tegole d'Aosta", biscotti di mandorle e nocciole, cotte secondo la tradizione su ripiani curvi per dar loro la forma tipica delle tegole che ricoprono i tetti del capoluogo.

I Vini doc Valdostani.

I vini valdostani consentono un abbinamento appropriato con la cucina regionale. Con Fonduta e Polenta si preferisce abbinare i rossi, mentre i bianchi accompagneranno la trota, ed i più tipici piatti valdostani, compresi i dolci. In Valle d'Aosta troveremo produzioni locali di Pinot grigio, Muller Turgau e Chardonnay.

Molti altri vini, invece, vengono mutuati dal vicino Piemonte che offre una vastità infinità di vini da accompagnare ai forti sapori valdostani, che necessitano di gusti ben più strutturati rispetto a quelli che propone il territorio, che non ha nessun Docg.

Tipico Valdostano è il distillato di genepy, pianta che cresce rigogliosa lungo le pendici montane, dalle cui infiorescenze si ricava il liquore che sembra abbia numerosi effetti benefici e digestivi.

Fonte: www.agendaonline.it/gastronomia/valledaosta.htm